Seleziona una pagina
Pizza di canapa

La pizza di canapa è fatta con un impasto a base di farina di canapa, che è estremamente digeribile, contiene più proteine, meno carboidrati e più fibre di un impasto normale, oltre agli omega-3 e omega-6 . Se non bastasse, ha un sapore più intenso e (a mio parere) molto migliore rispetto ad un impasto tradizionale.

 

La farina di canapa si ottiene dai semi, e va specificato, NON contiene cannabinodi di nessun tipo. A livello nutrizionale è un prodotto superiore, ma non ha proprietà terapeutiche specifiche.

Pizza di canapa

La farina di semi di canapa, da qualche anno a questa parte è divenuta famosa al grande pubblico per le sue proprietà organolettiche uniche, ma anche per le sue virtù nutrizionali. Ricca di proteine, aminoacidi essenziali e circa il 20% in meno di calorie rispetto alla farina di grano, questo prodotto è anche più digeribile, in quanto non contiene glutine.

La canapa viene usata sempre più spesso in mix molto saporiti per fare pane e pasta, ma anche per l’impasto per la pizza, tanto da comparire in molti menù di ristoranti e pizzerie. Addizionata ad una farina di grano forte (W 250 o anche 300) o ad una gluten free, se vogliamo un prodotto adatto anche ai celiaci, la possiamo utilizzare anche noi per i nostri lievitati casalinghi, per tutte le volte che abbiamo voglia di articoli da forno fatti con le nostre mani.

 

Gli ingredienti e la ricetta dell’impasto della pizza con farina di canapa sono di seguito.

Ingredienti 

(per un panetto standard)

500gr di farina forte

60/70gr di farina di semi di canapa

Mezzo panetto di lievito di birra

½ cucchiaio di zucchero

10gr di sale fino

300ml di acqua tiepida

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

 

Procedimento

Sciogliamo il lievito di birra nell’acqua tiepida insieme allo zucchero e intanto versiamo le due farine nella planetaria.

Facciamo andare il macchinario a potenza medio bassa e versiamo a filo l’acqua col lievito.

Quando il liquido si sarà ben incorporato aggiungiamo anche l’olio e facciamo amalgamare.

Togliamo l’impasto dalla planetaria e lasciamolo riposare in una ciotola di ceramica o vetro con un canovaccio sopra per un’oretta e mezza. Passato questo tempo riprendiamolo, impastiamolo nuovamente e rimettiamolo nella ciotola, stavolta coperta con del cellophane.

Pizza di canapa

Posizioniamo la coppa in frigorifero e lasciamo al fresco per 24 ore.

 

Passato questo tempo il nostro impasto per la pizza con farina di canapa sarà pronto per essere adoperato. Per non avere problemi a lavorarlo, tiriamolo fuori dal frigo una mezz’oretta prima di stenderlo col matterello.

(Fonti : DONNAD)

 

 

 

 

[Questo articolo (come tutti gli altri in questo blog) è a solo scopo informativo, non intende in alcun modo incitare all’uso di sostanze stupefacenti. L’azienda non è responsabile dell’utilizzo che l’utente finale farà di queste informazioni ne della loro divulgazione attraverso canali che non sono strettamente legati al negozio CbWeed Shop – Modena .
La cannabis in Italia è legale solo sotto prescrizione medica e il THC è nella tabella delle sostanze considerate droganti.]